In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Naz.li Femm.le | Serie A/F

Lardini Filottrano vs MyCicero Pesaro 1-3 (25-21; 17-25; 22-25; 20-25)

10/04/2017


Lardini Filottrano vs MyCicero Pesaro 1-3 (25-21; 17-25; 22-25; 20-25)

 

OSIMO – Con una partita che rasenta la perfezione la myCicero vince a Osimo e rimanda la grande gioia della Lardini, vestita a festa. Pesaro, a parte il primo set comunque combattuto, è sempre stata al comando spegnendo tutte le iniziative delle padrone di casa. 

Il match inizia con il punto di Filottrano che conduce il primo set fino al 4-1; Bertini ferma il gioco e il time out si rivela azzeccato: le pesaresi infatti impattano sul 5-5. La frazione prosegue in equilibrio fino al 12-12, la Lardini tenta la fuga ma Pesaro ricuce lo strappo (17-18). Filottrano non molla, si riprende il vantaggio e con la pipe di Scuka chiude il set.

Nel secondo parziale, Pesaro tenta subito la fuga creando rapidamente un vantaggio di +3, sul 5-2 il coach anconetano ferma il gioco e le padrone di casa riducono il distacco (6-5). Pesaro strappa nuovamente portandosi a +5 (12-7), coach Bellano chiama ancora time out ma la myCicero è in trance agonistica e il vantaggio delle ospiti sale a+9 (20-11). Con un parziale di 3-0 le padrone di casa tentano di recuperare ma Pesaro è inarrestabile e con una schiacciata di Santini chiude il set.

La myCicero inizia la terza frazione portandosi subito in vantaggio (6-1), nelle fila di Filottrano il cambio tra Bosio e Galazzo aiuta le padrone di casa a ridurre le distanze (4-6) ma le rossoblù non cedono e si riportano a +5 (10-5). Bellano ferma il gioco e la Lardini si rifà sotto (11-12). Mastrodicasa e compagne si riportano a +4 (18-14), coach Bellano chiama ancora time out e Filottrano ricuce lo strappo (19-21), adesso è Bertini a fermare il gioco e la rimonta delle anconetane. La myCicero si porta a un passo dalla vittoria del set (24-20) ma spreca 2 set ball: Bertini chiama ancora time out e le pesaresi, con un attacco da posto 3 di Olivotto, chiudono il set. 

Il quarto quarto parziale è speculare ai due precedenti con Pesaro che cerca subito la fuga (4-1): le padrone di casa però non vogliono farsi sfuggire l’occasione di chiudere il conto già in questa partita e riducono le distanze (6-7): la myCicero reagisce e con 2 ace consecutivi di Kiosi si porta a +4(10-6). Bellano ferma il gioco ma non l’avanzata delle pesaresi che allungano a +6 (13-7). Bellano, in breve tempo gioca anche il secondo time out e, questa volta,  il “tempo” porta i suoi frutti: le padrone di casa si rifanno pericolosamente sotto e con un parziale di 6-1 riaprono la frazione (13-14) e tocca a Bertini fermare il gioco. Un parziale di 5-0, con Di Iulio in battuta, ricaccia indietro la Lardini (19-13). Ma le padrone di casa sono ancora vive e, con un controparziale di 4-0, la squadra di Bellano si riavvicina (17-19). Il coach pesarese chiama nuovamente time out fermando la rimonta anconetana (20-17). Pesaro fiuta la possibilità dell’impresa e con una fast di Mastrodicasa chiude la partita. 

 

LARDINI FILOTTRANO: Negrini 6, Cogliandro 12, Bosio 1, Scuka 10, Mazzaro 9, Vanzurova 22; Feliziani (L), Tosi 5, Marangon, Galazzo 1, Rita, Cappelli.  All.: Bellano.

MYCICERO PESARO: Di Iulio 1, Degradi 13, Olivotto 12, Kiosi 16,  Santini 16, Mastrodicasa 16; Ghilardi (L), Gamba, Pamio, Tonello . N.e. Bussoli, Rimoldi. All.: Bertini.

ARBITRI: Bassan e Sessolo.

Lardini: battute sbagliate 10; battute vincenti 4; ricezione 57% (prf. 28%); attacco 31%; errori 22; muri 11.

myCicero: battute sbagliate 8; battute vincenti 4; ricezione 57% (prf. 28%); attacco 41%; errori 18; muri 9. 

 

“Abbiamo giocato una partita incredibile e neanche il fatto di aver perso il primo set ci ha scoraggiato – è lo stesso capitano rossoblù a commentare la contesa – Siamo state brave a fermare i loro punti di riferimento in attacco e il nostro muro-difesa ha fatto la differenza perché ha sempre ‘sporcato’ le loro azioni offensive. Siamo molto felici!”.




Verso il derby Filottrano vs Pesaro

08/04/2017


Verso il derby Filottrano vs Pesaro

 

Se è vero che tutte le strade portano a Roma ce n'è una che porta alla promozione e questa deve passare per Filottrano.

 

 Nessuno, fino a qualche giornata fa, avrebbe potuto immaginare ad un epilogo di questo tipo ma Mastrodicasa e compagne hanno l'ultima grande opportunità di tornare prepotentemente in corsa, a due giornate dal termine del torneo "Samsung Gear Volley Cup" la squadra di coach Bellano ha l'occasione di chiudere una stagione strepitosa davanti al pubblico amico regalandosi la promozione diretta. Ma fra lei e la "A", senza passare dai play off, ci sarà una myCicero che ha la grande occasione di rinviare tutto all'ultima giornata. 

 

Nell'ultimo scorcio di campionato la myCicero è stata brava a non perdere di vista la capolista che domani si giocherà la seconda possibilità di essere promossa davanti ad un pubblico che, ci si aspetta, sarà delle grandi occasioni.

 

Tutto bene, dal punto di vista fisico, in casa rossoblù: la Di Iulio ha recuperato dalla botta alla mano sinistra rimediata nell'ultima vittoriosa trasferta in quel di Settimo Torinese e la squadra arriverà serena in quel di Osimo, consapevole di giocarsi una partita importante, ma non determinante poichè, nell'ambiente pesarese c'è la ferma volontà di provarci sapendo che ci saranno comunque i play off per provare a salire in serie A.

 

"Andremo a Osimo per cercare di tenere ancora aperta la corsa promozione - così Silvia Bussoli presenta la partita - Abbiamo lavorato molto sull'asse muro-difesa non trascurando, però, tutti gli altri fondamentali: vogliamo riscattare la sconfitta subita in Coppa Italia e sarebbe l'occasione giusta per farlo!".

 

Il match comincerà alle 17 e sarà arbitrato dal sig. Bassan e dalla sig.ra Sessolo. I Balusch hanno organizzato un pullman al seguito della squadra. Chi non riuscirà a raggiungere Osimo, potrà seguire la partita in video streaming sul sito di Radio Incontro che trasmetterà la partita anche via etere. La nostra pagina Twitter "Livetweet" aggiornerà il punteggio in tempo reale così come il sito e l'App della Lega "Livescore".  

 

 

 

Fabrizio Bontà

Addetto Stampa



I Video della Settimana

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'