In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Professionisti | Lega Pro

Forli vs Maceratese 2-3

09/04/2017


Forli vs Maceratese 2-3

.

FORLÌ-MACERATESE 2-3

MARCATORI Quadri (M) su rigore al 12', Adobati (F) al 33'; Quadri (M) su rigore al 78', Turchetta (M) al 90', Tonelli (F) al 93’.

 

FORLÌ (3-5-2) Turrin; Conson, Vesi (dal 80’ Parigi), Carini; Tonelli, Alimi, Capellupo, Spinosa (dal 39' s.t. Di Rocco), Adobati; Ponsat (dal 66' Succi), Bardelloni. 

A disposizione: Semprini, Baschirotto, Croci, Franchetti, Ferretti, Piccoli, Martina Rini. 

All. Gadda.

MACERATESE (4-3-2-1): Forte; Ventola, Bondioli, Gattari, Sabato; Malaccari, Quadri (dal 84’ Moroni), De Grazia;  Petrilli (Dal 79’ Franchini), Turchetta; Colombi (dal 60' Allegretti). 

A disposizione: Moscatelli, Gremizzi, Broli, Mestre, Bangoura,  Mansouri. 

All. Giunti.

 

Ammoniti Vesi, Gattari, Alimi, Bardelloni e Allegretti. 

 

4' azione offensiva dei Galletti, la difesa ospite libera.

9' tiro di Capellupo dal limite, fuori.

12' rigore per la Maceratese. Sul dischetto si presenta Quadri che segna.

19' punizione di Capellupo dalla sinistra che finisce di poco alta sulla traversa.

27' grande progressione di Alimi a tutto campo che serve poi Bardelloni sulla sinistra. Il cross di prima del 21 è però impreciso.

30' traversa di Adobati su cross di Tonelli. 

33' goal di Adobati su incursione di Tonelli.

39' tiro debole di Capellupo dal limite.

39' dalla sinistra Turchetta va al tiro, fuori.

43' scambio Ponsat - Bardelloni, il tiro dell'11 esce di poco a lato. 

45' cross di Petrilli bloccato da Turrin. 

 

49' colpo di testa di Ponsat di poco a lato.

49' tiro di Capellupo alto di poco.

51' punizione di Quadri direttamente su Turrin.

53' incursione ospite col pallone che finisce tra le braccia di Turrin.

56' tiro di Carini deviato oltre la traversa da Forte.

59' tiro di Colombi deviato in corner da Carini.

60' esce Colombi entra Allegretti.

64' tiro dal limite di Allegretti, che non inquadra la porta. 

66' esce Ponsat entra Succi.

71' filtrante di Bardelloni per Alimi, esce Forte e anticipa.

73' tiro di De Grazia deviato da Turrin in corner.

78' rigore per la Maceratese, segna Quadri.

79' esce Petrilli entra Franchini. 

80' entra Parigi esce Vesi.

84' Parigi di testa, alta di poco.

84' esce Quadri entra Moroni.

84' esce Spinosa entra Di Rocco.

90' goal di Turchetta che insacca con un tiro preciso davanti alla porta su azione di contropiede.

93' goal di Tonelli, che dal limite col piattone destro insacca.

 




Gadda (Forlì): “È una bella botta"

09/04/2017


Al Morgagni la Maceratese batte i Galletti per tre reti a due. Decisivo quello che è accaduto al 78’ minuto, quando il direttore di gara ha assegnato un rigore discutibile a favore degli ospiti. Anche il mister, Massimo Gadda ha parlato dell’episodio: “Non sono abituato a parlare dell’arbitro. È stato un episodio decisivo, non so perché abbia assegnato quel rigore. Ridevano anche i giocatori della Maceratese in campo. Non ho idea del perché sia successo”.

È una bella botta – prosegue il mister -  Una sconfitta così, per un episodio, è avvilente. Però siamo lì con tutte le altre squadre, dobbiamo avere la forza di riprenderci. Abbiamo l’ultimo scontro diretto sabato con il Teramo, poi faremo i conti e vedremo come saremo messi”.

Contro il Teramo il Forlì sarà senza Bardelloni: “Non ho capito la sua ammonizione, stava semplicemente dividendo due giocatori che stavano litigando”.

Vincere questa partita era fondamentale, e i Galletti hanno dato tutto:  “Se andava bene poteva essere il crocevia della stagione. Non ci siamo riusciti, abbiamo dato tutto, i ragazzi hanno fatto la partita, e anche i nostri avversari, che sono una buona squadra. Abbiamo subito quattro rigori contro nelle ultime partite”.

In Sala Stampa è stato poi intervistato Simone Tonelli: “Sicuramente è una batosta. Siamo qui dal 22 Luglio a giocare per un obiettivo, oggi per noi era fondamentale. Perdere in questo modo, dopo un’ottima prova, è brutto. La Maceratese si è trovata a vincere 2-1 senza sapere come. Il primo rigore ci sta, il secondo ci ha tagliato le gambe”.

 

Noi siamo partiti oggi per portare a casa i tre punti – prosegue l’attaccante, autore dell’ultima rete del match -  Il primo rigore ci ha buttato un po’ giù, ma siamo stati bravi a pareggiarla. Poi forse sull’1-1 ci è mancata quella cattiveria che serviva. Ma pensavamo a tenere il risultato e cercare di vincerla. Non avevamo mai rischiato fino a quel momento. Poi il rigore ci ha ammazzato”.



Forlì vs Maceratese, le parole delle vigilia

08/04/2017


Forlì e Maceratese si affronteranno domani alle 16:30 allo Stadio Morgagni di Forlì.

Una partita fondamentale per la corsa salvezza dei biancorossi, come spiegato stamattina dal mister Massimo Gadda: “Domani è una partita importantissima, come lo sono per tutte le nostre avversarie a poche giornate dalla fine del campionato. I punti sono sempre di meno. Dobbiamo cercare di vincerla, con equilibrio, pazienza e con la testa. Domani la posta in palio è molto alta”.

La Maceratese negli ultimi giorni è balzata alle cronache per i problemi societari che l’hanno colpita negli ultimi mesi: “Dobbiamo avere grande rispetto per questa squadra. Sono in una situazione difficile, ma hanno fatto molto bene, fermo restando che noi dobbiamo pensare a noi stessi. Non dobbiamo pensare a come possiamo trovare loro, dobbiamo fare la nostra partita. Dopo i tre pareggi che abbiamo ottenuto è importante conquistare i tre punti, per mettere la ciliegina sulla torta”.

L’ultima partita con il Mantova ha lasciato qualche un po’ di rammarico: “Sicuramente sono rammaricato, anche se nelle ultime quattro partite abbiamo subite tre goal, due su rigore, e uno su punizione, tutti su nostre distrazioni. Usciamo da queste partite con tre punti, quando potevano essere tranquillamente di più. Siamo mancati in qualcosa, dobbiamo prendere il positivo”.

Pochi dubbi sull’undici iniziale, a causa di infortuni e squalifiche: “Capellini è squalificato, Tentoni, Cammaroto e Sereni sono infortunati. Non abbiamo molta scelta, quasi sicuramente rigiocano gli stessi di Mantova”.

I CONVOCATI:

 

1

 

TURRIN ALESSANDRO

2

 

CONSON DIEGO

 

3

 

FRANCHETTI MATTEO

4

 

CAPELLUPO STEFANO

5

 

BASCHIROTTO FEDERICO

6

 

FERRETTI LORENZO

 

8

 

PICCOLI GIANLUCA

 

9

 

PARIGI GIACOMO

 

10

 

SPINOSA MARCO

 

11

 

PONSAT GIUSEPPE

 

13

 

ADOBATI FABIO

 

17

 

TONELLI SIMONE

 

18

 

DI ROCCO DENIS

 

19

 

CROCI EMANUELE

 

21

 

BARDELLONI EMANUELE

23

 

VESI MARCO

 

25

 

ALIMI ISNIK

 

27

 

SEMPRINI ALESSANDRO

28

 

MARTINA RINI MARCO

29

 

SUCCI DAVIDE

 

30

 

CARINI FILIPPO

 

 

 



I Video della Settimana

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'