In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Naz.li Femm.le | Serie A/F

Filottrano, piccola tra i grandi. Settima marchigiana in A1

18/04/2017


Filottrano, piccola tra i grandi. Settima marchigiana in A1

 

Piccola tra i grandi. La serie A1 del volley femminile accoglie Filottrano, che con i suoi 9499 abitanti (dati Istat al 31 dicembre 2016) è tra le più piccole città ad aver acquisito il merito di prendere parte al massimo campionato tricolore. Tra i quasi 90 comuni che hanno avuto e hanno una squadra in serie A1, quello di Filottrano è l’undicesimo più piccolo alle spalle di Noventa Vicentina (VI, 8947), Flero (BS, 8732), Villa Cortese (MI, 6213), Sumirago (VA, 6202), Villaverla (VI, 6127), Albizzate (VA, 5341), Gottolengo (BS, 5249), Ornavasso (VB, 3439), Giarratana (RG, 3048), Letojanni (ME, 2861) e Bronzolo (BZ, 2751), città quest’ultima dove è stato fondato e dove ha sede il Sudtirol Neruda Volley, una delle attuali espressioni del massimo campionato.

Con la Lardini e in attesa dell’esito dei playoff (in lizza c’è la myCicero), le Marche tornano ad avere una propria rappresentante in A1 (l’ultima Urbino nella stagione 2014/15). Filottrano è la settima marchigiana a poter disputare la massima serie, in ordine cronologico dopo Fano (17 partecipazioni, la prima del torneo 1973/74), Ancona (19 campionati, dal 1976/77 al 1995/96), Macerata (2 campionati, 1981/82 e 1982/83), Jesi (9 campionati, dal 2001/02 al 2009/10), Pesaro (10 campionati, dal 2003/04 al 2012/2013) e Urbino (6 campionati, dal 2009/10 al 2014/15).

 



I Video della Settimana

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'