In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Naz.li Femm.le | Serie B2/F

Corplast Corridonia-Caf Acli Stella Rimini 3-1 (25-16, 24-26, 25-23, 25-20).

Sconfitta a testa alta per la CAF ACLI Stella Rimini

19/03/2017


Corplast Corridonia-Caf Acli Stella Rimini 3-1 (25-16, 24-26, 25-23, 25-20).

 


La Caf Acli Stella Rimini, per la seconda volta consecutiva, torna a casa a mani vuote dalle Marche. La Corplast Corridonia infatti batte 3 a 1 le pallavoliste gialloblu e consolida ancora di più il terzo posto nella classifica del girone, dopo aver ottenuto il settimo successo consecutivo nel campionato italiano di serie B2.

Partita difficile al Palasport Corridonia sin dai primi battenti per la formazione romagnola, scesa in campo con Carnesecchi nella posizione di opposto, perché le avversarie sono ben organizzate e preparate alla categoria.

Nel primo set dunque netta supremazia della Corplast Corridonia che sfrutta a suo favore non solo i numerosi errori commessi dalla Caf Acli Stella Rimini ma anche diversi muri talmente efficaci da annullare le pericolose schiacciate di Bologna e Francia. La squadra marchigiana conduce l’incontro per un set a zero.

La seconda frazione di gioco è più equilibrata e ben giocata da entrambe le compagini sportive che, con scambi prolungati e ottime difese, danno vita a continui capovolgimenti nei parziali: alla fine la Caf Acli Stella Rimini riesce a far suo il set grazie ai punti finali delle schiacciatrici Bologna, per il 23 pari, e Francia, per la vittoria ai vantaggi.  1-1 il punteggio dopo due set disputati.

Coach Biselli, non potendo disporre di capitan Giardi non ancora al top della condizione, decide di far entrare in campo nel terzo set Ugolini, la quale è stata tenuta a risposo per i primi due set perché reduce dall’influenza. La Caf Acli Stella Rimini, dopo aver pareggiato in precedenza i conti in termini di set, gioca alla pari con la Corplast Corridonia anche nella terza frazione di gioco. Le gialloblu, in vantaggio di quattro punti sulle avversarie, subiscono però una clamorosa rimonta che impedisce loro di vincere il secondo set consecutivo della partita. Nuovo punteggio: Corplast Corridonia 2, Caf Acli Stella Rimini 1.

Nel quarto set le “bright stars” accusano il colpo e si ritrovano sempre a rincorrere la formazione locale senza rimanere però troppe distaccate. Le ragazze di coach Biselli, per arrivare a giocarsi tutto nel tie break, provano più volte nei momenti finali della partita a fare uno sgambetto alle avversarie ma queste resistono e segnano gli ultimi punti utili alla conquista dei tre punti. Corplast Corridonia-Caf Acli Stella Rimini 3-1 è il punteggio finale del match: le marchigiane ora si trovano in classifica a +5 su Sacrata B-Chem Civitanova Marche e +9 sulle gialloblu che, nonostante l’ottavo k.o. stagionale, escono a testa alta dal Palasport Corridonia perché autrici di una buona prestazione contro una delle squadre che molto probabilmente giocheranno in serie B1 il prossimo anno.


Tabellino gara: Corplast Corridonia-Caf Acli Stella Rimini 3-1 (25-16, 24-26, 25-23, 25-20).

Corplast Corridonia: Zamponi 11, Agostini 11, Mattioli (L1), Mastri 3, Seghetta 1, Vecchietti n.e., Crescini 1, Prosperi (L2) n.e., Orazi 17, Di Caterino 6, Bianchella 20, Fratesi n.e. All.: Luchetti.

Caf Acli Stella Rimini: Giardi n.e., Costantino 1, Carnesecchi 9, Ambrosini 2, Bologna 13, Soldati 6, Morosato, Francia 19, Ciavaglia 6, Urbinati, Ugolini, Arcangeli (L). All.: Biselli.


Arbitri federali: Claudia Colucci di Perugia e Alessandro Arcangeli Carosi di Terni.


Note: Battute vincenti Corplast-Stella 10-5. Battute sbagliate: Corplast-Stella 10-8. Muri: Corplast-Stella 12-7.


Le altre gare della 20ª giornata: Sabato 18 marzo: Volleyarno Montevarchi-Centro Diesel Pagliare Volley 3-1 (25-23, 28-30, 25-18, 25-22); Ternedil Acquasparta-Roana Helvia Recina Macerata 0-3 (22-25, 14-25, 23-25); Pieralisi Volley Jesi-New Font Mori Gubbio 3-0 (25-17, 25-12, 25-11); Sacrata B-Chem Civitanova Marche-Valdarninsieme Castelfranco 2-3 (23-25, 25-18, 21-25, 25-23, 14-16); Team 80 Gabicce Gradara-3M Pallavolo Perugia 0-3 (23-25, 19-25, 19-25). Domenica 19 marzo: Omg Galletti Valleceppi-Convergenze Cus Siena ore 18.


Classifica dopo 20 giornate (legenda: *= una partita in meno): Roana Helvia Recina Macerata 57; Pieralisi Volley Jesi 51; Corplast Corridonia 47; Sacrata B-Chem Civitanova Marche 42; Caf Acli Stella Rimini 38; Omg Galletti Valleceppi* 34; Convergenze Cus Siena* e 3M Pallavolo Perugia 23; Volleyarno Montevarchi e Ternedil Acquasparta 22; Centro Diesel Pagliare Volley 21; Valdarninsieme Castelfranco 20; Team 80 Gabicce Gradara 14; New Font Mori Gubbio 3.


Andrea Lattanzi – Caf Acli Stella Rimini

 




CAF ACLI Stella Rimini, ostacolo Corridonia da superare per restare in corsa play-off

17/03/2017


CAF ACLI Stella Rimini, ostacolo Corridonia da superare per restare in corsa play-off


La Caf Acli Stella Rimini, dopo la vittoria convincente ottenuta in casa contro l’Omg Galletti Valleceppi, torna una settimana dopo sul rettangolo di gioco per affrontare la Corplast Corridonia in trasferta. La squadra marchigiana, anche grazie ai sei successi consecutivi conquistati, è attualmente terza nel girone F di serie B2 con 44 punti mentre le ragazze di coach Biselli, che stanno demolendo in questa stagione ogni primato personale, sono situate in quinta posizione con 38 punti. All’andata le marchigiane riuscirono a sbancare il Pala Stella di Rimini per 3 set a 1. Le pallavoliste gialloblu hanno tra le mani una grande occasione non solo per prendersi una bella rivincita ma anche per strappare un successo che varrebbe oro. La sfida, valida per la 20ª giornata di campionato, si terrà sabato 18 marzo alle ore 21 al Palasport Corridonia e sarà diretta da Claudia Colucci di Perugia e Alessandro Arcangeli Carosi di Terni.

“Considero l’amichevole dell’altra sera a Cesena un test utile per la partita di campionato; abbiamo disputato una buona gara pur perdendo contro una squadra di serie superiore – ha commentato alla vigilia della gara Andrea Biselli, allenatore della Caf Acli Stella Rimini -. Tutte le giocatrici sono disponibili per la trasferta nelle Marche: è l’ultima chiamata per i play-off, tentiamo di vincere per rimanere in corsa”.

Le altre gare della 20ª giornata: Sabato 18 marzo: Volleyarno Montevarchi-Centro Diesel Pagliare Volley ore 17.30; Ternedil Acquasparta-Roana Helvia Recina Macerata ore 18; Pieralisi Volley Jesi-New Font Mori Gubbio ore 18.30; Sacrata B-Chem Civitanova Marche-Valdarninsieme Castelfranco ore 21; Team 80 Gabicce Gradara-3M Pallavolo Perugia ore 21. Domenica 19 marzo: Omg Galletti Valleceppi-Convergenze Cus Siena ore 18.

Classifica dopo 19 giornate: Roana Helvia Recina Macerata 54; Pieralisi Volley Jesi 48; Corplast Corridonia 44; Sacrata B-Chem Civitanova Marche 41; Caf Acli Stella Rimini 38; Omg Galletti Valleceppi 34; Convergenze Cus Siena 23; Ternedil Acquasparta 22; Centro Diesel Pagliare Volley 21; 3M Pallavolo Perugia 20; Volleyarno Montevarchi 19; Valdarninsieme Castelfranco 19; Team 80 Gabicce Gradara 14; New Font Mori Gubbio 3.

Andrea Lattanzi – Caf Acli Stella Rimini



I Video della Settimana

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'